Aumento del seno, Ingrandimento del seno o Aumento del volume mammario

Uno degli aspetti più caratterizzanti la femminilità e la sensualità di una donna è sicuramente il seno.

La mastoplastica addittiva, intervento di aumento del seno, consente di aumentare il volume, correggere asimmetrie e donare forma al seno, mediante l’uso protesi al silicone, disponibili in un’ampia gamma di misure e forme.

Tecnica di posizionamento delle protesi

Le protesi possono essere inserite in diverse sedi:
sede retroghiandolare : sotto la ghiandola e sopra il muscolo pettorale, tecnica chirurgica rivolta a chi presenta un’adeguata copertura di cute e ghiandola mammaria.
tecnica dual plane o sede parzialmente sottomuscolare : dietro il muscolo solo nella porzione superiore, dietro la ghiandola mammaria nella porzione inferiore, grazie a questa tecnica si puó ottenere un risultato naturale in tutto il seno.
tecnica multi plane: la protesi viene inserita parzialmente sotto il muscolo pettorale e dall’interno la ghiandola si riposiziona più in alto, è una delle tecniche più frequentemente utilizzate per chi vuole un aumento di seno e presenta anche un lieve rilassamento cutaneo.
sede sottomuscolare : totalmente dietro il muscolo pettorale, tecnica chirurgica rivolta a chi presenta una quantità di cute e ghiandola mammaria tale da non coprire perfettamente la protesi; questa tecnica sta cadendo in disuso perchè non permette di ottenere un ottimo profilo nella porzione inferiore del seno.

Cicatrici

Durante la visita viene anche decisa la sede dell’incisione, sottile e poco visibile, che può essere effettuata nel solco sottomammario (c) oppure attorno al capezzolo (b), e per alcuni particolari modelli di protesi anche nell’ascella (a).
La cicatrice ha una lunghezza di circa 3-4 cm e se la paziente ha l’accortezza di non esporle al sole nei mesi seguenti l’intervento, di massaggiarle con apposite creme, via via sbiadiscono dopo alcuni mesi.

 

Visita preliminare

La scelta della collocazione della protesi e del tipo di incisione dipende dalla conformazione anatomica del torace della paziente, dallo spessore e dalla qualità della cute della paziente, dalla dimensione e dalla forma della protesi e dalla possibilità di posizionare le cicatrici in zone poco visibili.
La forma, la dimensione della protesi e il tipo di procedura chirurgica viene scelta in modo assolutamente personalizzato garantendo un risultato naturale.

L’intervento di mastoplastica additiva viene eseguito insieme al Dr. Andrea Spano, uno dei massimi esperti di chirurgia di aumento del seno.

Le protesi

E’ giusto informare il paziente che sul mercato esistono diverse marche di protesi e di diversi costi: le migliori come qualità, sicurezza, resistenza ad eventuali sollecitazioni meccaniche e durata nel tempo sono le protesi Allergan ®.
Il silicone riproduce fedelmente il tessuto del seno, garantendo quindi nel tempo un risultato naturale.
Le protesi testurizzate in gel di silicone altamente coesivo presentano rischi di eventuali complicanze molto ridotte grazie alla purezza del materiale impiegato e al fatto che i numerosi strati di rivestimenti che avvolgono il gel impediscono la migrazione di particelle di materiale nell’organismo, che comunque risulterebbe innocua grazie alla purezza del silicone impiegato.
Inoltre, le protesi inserite non interferiscono con eventuali esami di prevenzione o di diagnosi.

La visita preliminare, assolutamente non vincolante, è importante non solo per raccogliere informazioni sulla salute della paziente (patologie in atto o pregresse, uso di farmaci, precedenti interventi chirurgici, eventuali allergie, eccetera…), per decidere la sede dell’incisione e della protesi ma soprattutto per capire quali sono le aspettative della paziente e di allinearle con le reali possibilità di successo dell’intervento.
Verrà inoltre illustrato il decorso post-operatorio e le necessarie precauzioni.
Al fine di fornire alla paziente una maggior chiarezza, dopo la prima visita viene rilasciata copia del consenso informato : in tal modo la paziente potrà avvicinarsi all’intervento di chirurgia estetica con serenità e corretta informazione.
In ogni caso siamo in ogni momento disponibili a chiarire ogni dubbio per fare in modo che le aspettative della paziente siano in linea con il risultato ottenuto con l’intervento.

L’intervento viene effettuato in anestesia generale, previo colloquio con il medico anestesista dell’equipe chirurgica e prevede una notte di degenza in clinica dotata di elevati standard di comfort e sicurezza.