Aumento Labbra: lipofilling, estroflessione chirurgica

E’ possibile agire sulle labbra per modificarne la forma, aumentarne la definizione, renderle più grandi o correggerne piccole imperfezioni, utilizzando dei fillers riassorbibili.
Queste sostanze raramente durano per più di un anno e vanno quindi ripetute col tempo.
Sono assolutamente da evitare le sostanze non riassorbibili, soprattutto a base di silicone, questi prodotti diventano col tempo dei corpi estranei e possono migrare dalle labbre ad altre parti del viso creando delle deformità evidenti; quindi sarà molto complicato riuscire a toglierle chirurgicamente.

Solamente dopo attenta valutazione dei nostri chirurghi durante la visita eseguita in istituto, può essere valutata la possibilità di ottenere un risultato permanente mediante alcune tecniche chirurgiche sicure.

LIPOFILLING

La tecnica più semplice per ottenere questa modifica delle labbra stabile nel tempo è il lipofilling. Si prelevano da qualsiasi area del corpo o del viso delle cellule di tessuto adiposo attraverso delle microcannule, il tessuto prelevato viene trattato mediante moderne tecniche di filtrazione o attraverso la metodica di centrifugazione secondo Coleman.
Il grasso centrifugato viene quindi infiltrato con una piccolissima cannula nelle labbra in quantità e posizione diversa, a seconda del desiderio del paziente, in alcune o in tutte le sette diverse zone delle labbra che solo un chirurgo plastico riesce a considerare separatamente.
La quantità di grasso iniettata va incontro ad un parziale modico riassorbimento e raramente è necessario eseguire un secondo intervento di completamento.
La procedura viene eseguita in anestesia locale ed in ricovero di day hospital, le labbra appariranno gonfie per circa tre giorni, anche meno se applicate le corrette pomate indicate.