GLUTEI COSCE E GINOCCHIA

Quando si accumula un po’ di peso questo spesso si localizza a livello delle cosce, dei glutei e dell’interno ginocchia.
Inoltre i cambiamenti di peso possono provocare un rilassamento della cute sovrastante che perde elasticità e si generano inestetiche pieghe con conseguente perdita di definizione.
Mentre a livello delle cosce, delle gambe e dell’interno ginocchia è possibile avere un eccesso di adipe e di cute, i glutei possono modificarsi riempiendosi inferiormente e svuotandosi nella porzione più alta.
Nonostante la ginnastica e le diete, talvolta è molto difficile mandare via totalmente il tessuto adiposo, che diventa evidente e fastidioso persino quando ci si veste ma ancor più durante i mesi estivi.
I chirurghi del nostro istituto potranno dare indicazioni a chi rivolgersi per regolare l’alimentazione ma ciò nonostante, in molti casi, si renderà necessario sconfiggere il problema attraverso delle terapie locali.
In caso di accumuli di moderata entità, si potrà agire attraverso cicli di terapie mediche locali o laserterapia (vedi sezioni specifiche) che andranno ripetuti in cicli di qualche mese.
Tuttavia di fronte a problemi maggiori dovremo ricorrere all’ intervento chirurgico di liposuzione per ridurre i volumi, associando eventualmente la lipostruttura e liposcultura per ridefinire alcune aree, di lifting cosce per rimuovere anche l’eccesso cutaneo e di gluteoplastica per rimodellare ed eventualmente riempire la parte più alta con il grasso stesso precedentemente prelevato o con l’uso di protesi.

LIPOSUZIONE

La liposuzione è una tecnica di chirurgia estetica che consiste nell’asportazione del grasso sottocutaneo attraverso una cannula aspiratrice.
E’ uno degli interventi di chirurgia estetica piu’ richiesti.
La liposuzione elimina mediamente 2 – 3 chili di grasso arrivando in casi estremi a 5 Kg.

La liposuzione è l’intervento di chirurgia estetica che elimina gli adipociti, cioè le cellule responsabili dell’accumulo dei grassi in eccesso.
Possono essere trattate diverse aree: interno ed esterno cosce, ginocchia, glutei e l’inestetica “coulotte de cheval”.
Nel caso in cui la regione addominale presentasse, oltre ad accumuli localizzati, anche una certa rilassatezza cutanea o la cute non si presentasse adeguatamente elastica, verrà consigliata di abbinarla ad un intervento di lifting cosce o di addominoplastica estesa ad alta tensione (vedi sezione specifica).
Per livelli moderati di rilassatezza dei tessuti sarà sufficiente invece solo l’intervento di liposuzione, infatti, se eseguito correttamente dai chirurghi, il movimento provocato dalle cannule crea dei tunnel profondi cicatriziali che permettono la contrazione della pelle ed un moderato effetto lifting.
Nel caso invece la regione da trattare fossero le cosce e queste oltre a presentare eccesso di grasso presentassero anche un certo grado di rilassatezza cutanea ad esempio a seguito di una importante dieta, verrà consigliato un lifting cosce (vedi sezione specifica).

Quando sottoporsi

Condizione ottimale per sottoporsi all’intervento di liposuzione è avere un peso stabile nel tempo.
Risultati significativi possono essere ottenuti hanno quando vi è un adeguato grado di elasticità cutanea che permetta alla cute di adattarsi ai nuovi volumi: motivo per cui nella visita pre-operatoria verranno valutati attentamente spessore ed elasticità cutanea.
L’intervento di liposuzione permetterà al paziente di avere un corpo più definito ed armonico, l’intera figura risulterà più slanciata.
Precisiamo inoltre che i risultati sono legati anche a fattori come stile di vita, quali alimentazione e vita sedentaria, sbalzi ponderali ed invecchiamento.
Nel corso della prima visita verrà effettuata una valutazione morfologica del corpo e della regione da trattare assolutamente personalizzata e dettagliata.
Di regola, le brevissimi incisioni di pochi mm praticate per poter inserire la cannula che aspirerà il grasso sono esteticamente non evidenti perché particolarmente sottili e nascoste nelle pieghe cutanee.

La visita preliminare, assolutamente non vincolante, è importante non solo per raccogliere informazioni sulla salute del paziente (patologie in atto o pregresse, precedenti diete, uso di farmaci, precedenti interventi chirurgici, eventuali allergie, eccetera…), ma soprattutto per capire quali siano le aspettative del paziente e di allinearle con le reali possibilità di successo dell’intervento.

In base all’estensione della regione da trattare l’intervento viene eseguito in anestesia generale o in anestesia locale ed eventuale sedazione farmacologica previo colloquio con il medico anestesista dell’equipe chirurgica in strutture dotate di alti standard di sicurezza e di comfort.

Inoltre, al fine di fornire al paziente una maggior chiarezza, dopo la prima visita viene rilasciata copia del consenso informato : in tal modo il paziente potrà avvicinarsi all’intervento di chirurgia estetica con serenità e corretta informazione.
In ogni caso siamo in ogni momento disponibili a chiarire ogni dubbio per fare in modo che i desideri del paziente siano in linea con il risultato ottenuto con l’intervento.