Brachioplastica

Il passare del tempo insieme ai cambiamenti di peso possono creare un aspetto non desiderato a carico di braccia e mani.
Le braccia possono apparire troppo piene, con eccesso di tessuti cutanei dati da una pelle troppo rilassata.
Le mani invece sono purtroppo colpite dal processo di aging che mette in evidenza le tessute profonde quali tendini e muscoli, la pelle inoltre tende a perdere compattezza, colore uniforme e può riempirsi di macchie senili che segnano inevitabilmente l’età delle persone.
Se tutti questi problemi sono di entità lieve o moderata fortunatamente si potrà agire solo con trattamenti medici o laserterapia (vedi sezione specifica), in tutti gli altri casi dovremo procedere a delle piccole correzioni chirurgiche.

Brachioplastica o Plastica delle Braccia

Nel caso invece in cui l’eccesso di cute debba essere rimosso allora i nostri chirurghi proporranno un intervento di lifting delle braccia.
Con questa procedura non solo si rimuoverà il tessuto adiposo in eccesso ma inoltre si procederà a rimettere in tensione tutti i tessuti cutanei creando però delle cicatrici che fortunatamente potranno nella maggior parte dei casi essere totalmente nascoste all’interno dell’ascella.
Solamente in casi estremi si dovrà associare una cicatrice che si estende anche nella parte interna delle braccia, fortunatamente dopo pochi mesi la cicatrice potrà vedersi molto poco, anche grazie all’azione dei nuovi laser a disposizione dell’istituto.

Questi interventi possono essere eseguiti in anestesia locale con sedazione e con un ricovero in dayhospital o di una notte. Le attività quotidiane dovranno essere ridotte per circa un periodo di due settimane.

Ricordiamo che se l’eccesso cutaneo è di modeste entità si potrà ottenere un buon risultato unicamente mediante una tecnica meno invasiva di liposuzione.