lipofilling del seno (iniezioni di grasso)

Lipofilling

L’aumento del seno senza poter utilizzare delle protesi, bensì unicamente grazie ad “iniezioni” di grasso, è sicuramente una delle procedure più richieste.
Tuttavia è necessario praticare questa metodica con estrema attenzione ed in casi selezionati.
Negli ultimi 15 anni questa metodica è stata utilizzata unicamente per scopi di ricostruzione parziale del seno, quindi sarà obbligatorio rivolgersi ad un chirurgo con elevata esperienza in questo campo.
Tutt’oggi la metodica più semplice, veloce e sicura del risultato per aumentare il proprio seno di 1,5 – 2 taglie rimane l’utilizzo di protesi mammarie (mastoplastica additiva), tuttavia quando si desidera un aumento inferiore o di una taglia si può prendere in considerazione il trapianto autologo (cioè da se stessi) di grasso.
Solamente un’accurata visita specialistica eseguita dai chirurgi dell’istituto potrà valutare i reali vantaggi dell’applicazione del lipofilling nel seno della paziente, considerandone accuratamente dimensione, forma, struttura,elasticità ed altri parametri morfologici.

Descrizione della tecnica

Questa tecnica si esegue generalmente in anestesia locale con lieve sedazione ed in regime di day hospital, e consiste nell’aspirare da dove preferisce il paziente del grasso con micro cannule, queste cellule verranno poi processate e filtrate con appositi macchinari (centrifugazione secondo Coleman) ed il “nuovo” grasso verrà quindi inserito attraverso cannule ancora più piccole nel seno.
In questo modo sarà possibile rimuovere accumuli localizzati di grasso ed allo stesso tempo aumentare le dimensioni del seno, unendo così i vantaggi di due procedure distinte.
Le cicatrici saranno di 1-2 mm nel sito donatore e nelle pieghe nascoste dei seni, la ripresa delle attività quotidiane sarà immediata.

L’intervento di lipofilling del seno viene eseguito insieme al Dr. Andrea Spano, uno dei massimi esperti di chirurgia di aumento del seno con cellule staminali e lipofilling.

Assorbimento e riassorbimento del grasso

E’ impossibile e non corretto garantire al paziente un attecchimento del grasso inserito del 100% e quindi è corretto considerare l’eventualità di dover ripetere una seconda volta la procedura nel caso di un aumento ottenuto non soddisfacente.
Inoltre non è possibile né sicuro inserire eccessivo tessuto adiposo a livello mammario in una volta sola (per pazienti che desiderano aumentare il seno più di una taglia) poiché sarebbe molto probabile ottenere un alta percentuale di non attecchimento e quindi ne potrebbero risultare irregolarità della forma.
Il lipofilling viene usualmente impiegato in chirurgia ricostruttiva ed è quindi una metodica che non comporta nessun rischio oncologico e non interferisce con i normali controlli che una donna deve eseguire al seno, tuttavia ricordiamoci che questa esperienza è stata raccolta da interventi di trapianto di cellule adipose di quantità moderate.