Ringiovanimento delle Mani

Il passare del tempo insieme ai cambiamenti di peso possono creare un aspetto non desiderato a carico di braccia e mani.
Le braccia possono apparire troppo piene, con eccesso di tessuti cutanei dati da una pelle troppo rilassata.
Le mani invece sono purtroppo colpite dal processo di aging che mette in evidenza le tessute profonde quali tendini e muscoli, la pelle inoltre tende a perdere compattezza, colore uniforme e può riempirsi di macchie senili che segnano inevitabilmente l’età delle persone.
Se tutti questi problemi sono di entità lieve o moderata fortunatamente si potrà agire solo con trattamenti medici o laserterapia (vedi sezione specifica), in tutti gli altri casi dovremo procedere a delle piccole correzioni chirurgiche.

MANI

Per i pochi casi in cui la lasertrapia e la terapia medica non siano sufficienti a migliorare l’aspetto delle mani, si dovrà ricorrere alla tecnica dellipofilling per ridare pienezza alle mani. Il tessuto adiposo verrà prelevato con microcannule da qualsiasi altra parte del corpo o del viso, immediatamente processato mediante tecniche moderne (secondo Coleman) verrà quindi inserito nel dorso delle mani attraverso specifiche siringhe.
Le mani riprenderanno dopo pochi giorni un aspetto molto più giovanile e non si vedranno più le strutture tendinee profonde.
Alla procedura in molti casi è associato un fotoringiovanimento CO2 per cancellare qualsiasi segno cutaneo di invecchiamento (vedi sezione specifica).
La procedura è eseguita in anestesia locale con sedazione e in ricovero di day hospital, la ripresa delle attività quotidiane è immediata.