RIMOZIONE LESIONI VASCOLARI

Grazie a tecnologie laser avanzate il nostro istituto può trattare il trattamento le lesioni vascolari nell’area del viso, del tronco e delle gambe, garantendo un ottimo risultato clinico e minimizzando il rischio degli esiti discromici e cicatriziali.
Solo i laser più moderni riescono ad attraversare l’epidermide per raggiungere le strutture vascolari anomale poste in profondità al disotto di essa, e colpiscono selettivamente le emoglobine (che formano le lesioni vascolari) senza danneggiare gli strati di pelle più superficiali.
 

Ogni paziente dovrà avere un trattamento personalizzato che verrà deciso durante la visita con il chirurgo, poiché esisitono diversi programmi di trattamento avanzato a seconda che si trattino le piccole lesioni dilatate del derma del volto (telangectasie) o lesioni più grandi tipiche delle gambe.
Molti centri dotati di una sola apparecchiatura che spesso non è un laser ma una luce pulsata propongono trattamenti per rimuovere in molte sedute le lesioni vascolari.
Purtroppo la luce pulsata può essere efficace solamente per le lesioni veramente superficiali e se usata scorrettamente può provocare seri danni alla pelle del paziente.

METODICA DI TRATTAMENTO

Per la maggior parte delle lesioni vascolari l’unica arma realmente efficace è il laser Nd:YAG, le apparecchiature più moderne hanno inoltre un’emissione “multipulsata“. In questo modo è possibile ottenere il riscaldamento e il raffreddamento differenziato delle strutture di interesse in modo da effettuare trattamenti efficaci (che portano quindi alla chiusura del vaso anche se profondo o con diametro maggiore) preservando l’integrità dei tessuti circostanti, in particolare quella della cute.

Il trattamento è indolore e dura pochi minuti, con un lieve rossore che dura poca ore.