Come fare per rimuovere un neo senza cicatrice

Molti specialisti si occupano della rimozione dei nei ma l’asportazione dovrebbe essere effettuata unicamente dal dermatologo o dal  chirurgo plastico.

A chi conviene rivolgersi?

Quando si rimuove un neo sono DUE gli obiettivi che bisogna prefiggersi:

1 rimuovere completamente il neo e, se necessario, farlo analizzare.

2 lasciare sulla pelle minor segno possibile.

A questo punto, se il neo non è tanto in vista e non ci preoccupiamo più di tanto della cicatrice, anche un dermatologo potrà eseguire l’asportazione.

Se invece il neo è sul volto o su una parte del corpo visibile, sarà indispensabile rivolgersi ad un chirurgo plastico adeguatamente preparato.

L’asportazione

Negli ultimi anni sono state messe a punto tecniche di asportazione di nei, fibromi, cisti e lipomi che lasciano piccolissime cicatrici quasi invisibili.

Le metodiche laser di ultima generazione permettono, nella quasi totalità dei casi, di asportare un neo senza bisogno di punti di sutura (eventualmente si utilizzano i punti che cadono da soli), senza anestesia e senza necessità di applicare fastidiosi cerotti.

La rimozione del neo è una procedura ambulatoriale che dura pochi minuti.

L’esame istologico

Se il neo ha delle caratteristiche sospette sarà il caso di analizzarlo.

La valutazione dovrà essere comunque fatta da un chirurgo con elevata esperienza in oncologia della pelle.

La cicatrice

Capita che, in seguito all’asportazione dei nei resti una cicatrice evidente, distrofica od addirittura un cheloide.

In questi caso dopo qualche mese sarà opportuno rinnovare gli strati superficiali della pelle, grazie al laser CO2, in modo che la cicatrice si uniformi con il resto dei tessuti.

Privato o in Ospedale

L’asportazione di qualsiasi neo con caratteristiche sospette può essere svolta anche usufruendo del sistema sanitario nazionale, tramite l’impegnativa del vostro medico curante.

Rivolgersi privatamente ad uno specialista in chirurgia plastica significa avere tempi di attesa spesso più brevi e la sicurezza di sapere chi e come “taglierà” la vostra pelle per rimuovere il neo.