RINGIOVANIMENTO VAGINALE E VULVARE

Anche le zone intime invecchiano e finalmente possiamo parlarne senza arrossire.

L’invecchiamento dei genitali femminili può essere di due tipi:

Atrofia vaginale

Questa situazione causa una fastidiosa secchezza che si rende manifesta principalmente durante i rapporti sessuali e colpisce più del 40% delle donne in menopausa.

A porre rimedio una nuova tecnologia laser chiamata Monnalisa Touch che la Dr.ssa Buscarini è tra i pochi ad avere in Italia.

Atrofia Vulvare

La parte più esterna dei genitali ha un aspetto rilassato e poco piacevole.

In questo caso sempre grazie al nuovo laser CO2 abbinato alla radiofrequenza, ma con un manipolo appositamente studiato per le zone intime, è possibile eseguire un soft lifting della vulva.

Sono ringiovanite dall’effetto del laser sia le grandi labbra sia il monte di venere ritornando all’aspetto di parecchi anni prima.

Il trattamento laser è indolore e dura pochi minuti.

Durante la visita con il chirurgo plastico verrà deciso se sarà sufficiente il trattamento laser o ci sarà indicazione ad associare altre tecniche di ringiovanimento chirurgico come la liposuzione od il lifting delle grandi o piccole labbra.

Infine potrà essere eseguita, se desiderato, anche in combinazione l’epilazione permanente grazie ad uno specifico laser Nd-Yag efficace anche nei fototipia più scuri ciò nelle donne di qualsiasi carnagione.