My Beauty Blog

Laserterapia con CO2: pelle naturale, fresca e ringiovanita

Invecchiamento cutaneo: cause principali

laser co2 milano

La pelle del viso è uno dei primi tessuti a mostrare i segni del trascorrere del tempo.
Se l’acne indica il passaggio all’età adulta, lasciando spesso antiestetici segni indelebili, le rughe prima e le macchie poi denunciano l’avvicinarsi della vecchiaia. Oltre all’invecchiamento biologico naturale, i tessuti subiscono l’influsso degenerativo di fattori ambientali esterni come i raggi UV (foto invecchiamento dovuto all’eccessiva esposizione al sole), il fumo, gli agenti inquinanti, un’alimentazione troppo ricca di grassi e zuccheri o l’abuso di alcolici.
Contrastare questi inestetismi, naturali o indotti, e riportare l’epidermide a una condizione di freschezza che ci faccia sembrare più giovani è possibile, con lo skin resurfacing, un processo di foto termolisi attuato utilizzando la laserterapia con CO2, cioè il laser ad anidride carbonica.

 

Skin resurfacing, un trattamento all’avanguardia

 

Il trattamento laser degli inestetismi della pelle di ultima generazione, indolore e non invasivo, permette un recupero rapidissimo della condizione normale della pelle. Lo skin resurfacing, infatti, riesce illuminare e rendere più compatta la pelle del viso (ma anche quella di decolleté, collo e mani), distendendo lo strato superficiale e rimpolpando il derma. La delicatezza del trattamento permette di utilizzarlo anche su una delle zone più soggette alla comparsa di rughe ma molto delicata, quella perioculare.

 

Laserterapia con CO2: inestetismi cutanei addio

 

Il trattamento laser degli inestetismi della pelle permette di risolvere molti problemi ed è particolarmente indicato per eliminare le cicatrici da acne, l’iper pigmentazione (macchie senili) e le rughe. Contemporaneamente, la pelle subisce un processo di distensione che la riporta a condizioni normali senza però creare lo sgradevole effetto “bambola di plastica”. A differenza degli invasivi interventi chirurgici o degli aggressivi peeling con acidi, il laser colpisce soltanto l’acqua presente nelle cellule della pelle e non intacca i tessuti circostanti, facilitando la rigenerazione cellulare e la produzione di nuovo collagene, per un’epidermide veramente nuova.

Rivolgiti alla dr.ssa Alessia Buscarini, medico in chirurgia estetica a Milano esperto nell’utilizzo della laserterapia, per fissare un primo appuntamento.

By   Dott.ssa Alessia Glenda Buscarini

Articolo del 29 dicembre 2017