RIMETTERSI IN FORMA DOPO IL PARTO

PANCIA PIATTA DOPO LA GRAVIDANZA

Come sappiamo, dopo la gravidanza i tessuti della pancia dopo essersi distesi per ben 9 mesi tornano improvvisamente alla loro posizione d’origine ma con molta più pelle di quella che sarebbe necessaria.

Il risultato di tutto ciò sono numerose pieghe sopra e sotto l’ombelico ed inestetiche smagliature, a cui può aggiungersi anche un inevitabile accumulo di grasso.

Per risolvere questo problema e ridare quindi tono, compattezza ed elasticità alla pelle abbiamo a disposizione una nuova apparecchiatura laser di terza ed ultimissima generazione.

Si tratta di SMARTXIDE 2, un moderno laser CO2 microablativo frazionato abbinato ad un sistema a Radiofrequenza, in grado di raggiungere tutti gli strati della struttura cutanea e, attraverso un riscaldamento della zona perfettamente controllato, di rompere il vecchio collagene e stimolarne la produzione di nuovo.

La Radiofrequenza completa e potenzia in profondità gli effetti più superficiali del laser e concorre al rimodellamento ed alla tonificazione dell’addome. Inoltre, la Radiofrequenza stimola l’attività dei fibroblasti, cioè delle normali cellule responsabili del rinnovamento della pelle.

Si avrà quindi una pelle più tonica, compatta e levigata.

Dopo il trattamento può comparire solo un rossore di grado variabile in base alle caratteristiche individuali della pelle, facilmente controllabile con la semplice applicazione di garze inumidite con acqua fresca e che, comunque, scompare del tutto dopo pochi giorni.

Il numero di sedute varia in base al grado di rilassatezza cutanea.

 

Per ovviare al problema delle smagliature formatesi dopo la gravidanza, abbiamo invece a disposizione una nuova apparecchiatura laser Nd Yag, laser di scelta per smagliature sottili rosse e recenti, cioè appena formate od in via di formazione. I risultati si apprezzano anche solo dopo una seduta ed entro un mese dal trattamento.

Per smagliature più datate, di colorito biancastro e più profonde si può ricorrere alla metodologia CO2 frazionata microablativa, che grazie alla stimolazione e produzione di nuovo collagene riempie la smagliatura dalla profondità alla superficie fino alla scomparsa. Si effettuano due sedute circa, una ogni 40 giorni.

 

Per sciogliere il grasso localizzato che si è inevitabilmente accumulato durante la gravidanza si può ricorrere ad Aqualyx, molecola ad azione lipolitica, in grado di eliminare in maniera lenta, ma uniforme ed efficace, i lievi accumuli di tessuto adiposo.

Si tratta di una sostanza che si inietta nella regione da trattare, senza bisogno di anestesia e incisioni cutanee, con specifici aghi indolore. L’Aqualyx è l’unica molecola che ha il potere di sciogliere il grasso regolarmente approvata, ad uso esclusivo di medici specialisti specificatamente formati in questa terapia.

Non esistono particolari controindicazioni, può comparire un lieve rossore accompagnato da modesto senso di bruciore che scompare dopo qualche ora. Il numero di sedute necessarie varia a seconda dell’entità degli accumuli adiposi, generalmente sono sufficienti tre o quattro applicazioni a distanza di tre o quattro settimane.

 

L’associazione di queste moderne ed efficaci metodiche permette in breve tempo di riavere un addome senza più i segni della inevitabile distensione che abbiamo avuto per nove mesi.

Le smagliature andranno via e la pancia sarà più magra, tonica e piatta in maniera uniforme e naturale, naturalmente in questo periodo un’attenzione particolare dovrà essere rivolta anche ad alimentazione ed attività fisica.

By   Dott.ssa Alessia Glenda Buscarini

Articolo del 12 giugno 2011