My Beauty Blog

Estate 2017: i consigli per una pelle perfetta

La bella stagione è arrivata e, come ogni anno, porta con sé momenti di pace e relax, ma anche qualche piccola insidia, soprattutto per la nostra pelle. Lo stress accumulato durante un lungo anno di lavoro e il caldo derivante dal sole cocente possono essere i peggior nemici per il derma. Tuttavia, qualche piccolo accorgimento quotidiano, può aiutarci a mantenere una pelle tonica ed elastica, anche durante i mesi più caldi dell’anno. Per questo motivo ho deciso di stilare per le mie Beauty Lovers una breve lista di consigli professionali che saranno d’aiuto per avere un viso più bello e rilassato. Come avere la pelle del viso perfetta?

Come curare la pelle per un viso perfetto con i trattamenti anti-age

Prenditi cura della tua pelle

Può sembrare un consiglio banale ma non lo è affatto. Durante i mesi estivi la pelle è più esposta a tutta una serie di fattori ambientali che dipendono tanto dal caldo quanto dall’umidità dell’aria. I cambiamenti repentini di temperatura, dati soprattutto dal passaggio dall’aria condizionata agli ambienti esterni, non possono far altro che peggiorare la situazione. Prendersi cura della propria pelle diventa quindi un imperativo, più di quanto non lo sia durante l’inverno. L’igiene quotidiana dev’essere approfondita e soprattutto la pulizia del viso dev’essere effettuata con la massima cura.

La detersione è di fondamentale importanza: rimuovere i residui di trucco, così come le sostanze inquinanti che si depositano sul derma ogni giorno limita la formazione di impurità e permette un migliore assorbimento dei principi attivi contenuti nei prodotti da applicare dopo la detersione. Almeno una volta a settimana, poi, un delicatissimo scrub garantisce l’eliminazione delle cellule morte della pelle, mentre una maschera rinfrescante, nutriente o idratante aiuta a preparare il viso all’esposizione ai raggi solari.

Tutte queste buone abitudini sono più che diffuse e non precludono, ne influiscono sugli effetti dei trattamenti estetici per la pelle del viso.

I prodotti per una pelle perfetta

I principali alleati per mantenere idratazione e tonicità sono creme, detergenti e prodotti solari. Tra questi prodotti è importante scegliere delle formulazioni oil-free, che contrastano la disidratazione della pelle, senza ungerla. Con il caldo e l’aumento delle secrezioni sebacee è controindicato, oltre che estremamente fastidioso, ingrassare ulteriormente il derma con prodotti troppo ricchi e nutrienti. In questo senso il sodio ialuronato può rivelarsi la carta vincente: si tratta di una molecola miracolosa per affrontare le temperature estive, perché è in grado di assorbire e trattenere grandi quantità di acqua, rallentando in modo fisiologico il processo di evaporazione dell’acqua dalla pelle. Quest’azione umettante consente di avere una pelle costantemente levigata ed elastica.

Trattamenti di medicina estetica per una pelle del viso perfetta

Per quanto riguarda i prodotti solari, bisogna sempre tenere presente il proprio fototipo e scegliere il fattore di protezione più adeguato. Inoltre è di fondamentale importanza l’alta qualità del prodotto, che garantisce la presenza di filtri solari chimicamente stabili e di sostanze preziose come antiossidanti e lenitivi.

Il grado di idratazione della superficie epidermica, nella maggior parte dei casi è un fattore prettamente soggettivo, per questo, nessuna crema all’acido ialuronico garantisce il risultato di un filler o può far scomparire le macchie della pelle. E su questo si fonda la maggior parte dei miei progetti di Skin-Design.

La medicina estetica e l’importanza degli elementi strutturali

Per quanto l’azione delle creme idratanti e solari possa essere d’aiuto per la nostra pelle, gran parte del risultato finale dipende da un altro fattore, ovvero dagli elementi strutturali del derma. Ogni tipo di pelle ha le sue caratteristiche specifiche e intervenire sulle sue “impalcature” può determinare la chiave di volta per molti casi. Per questo motivo ogni trattamento estetico dev’essere cucito su misura per il paziente. Così, se la laserterapia potrà essere la soluzione migliore per qualcuno, qualcun altro dovrà ricorrere al filler. In tutti i casi, l’azione profonda della medicina estetica ha l’obiettivo di ristrutturare il derma dall’interno, gettando le basi per arrivare poi ai risultati sperati. Le mini-iniezioni di acido ialuronico, ad esempio, costituiscono ormai una sicurezza per ogni paziente: l’impiego delle micro-cannule permette delle iniezioni praticamente impercettibili e garantisce il minimo dell’invasività, per un effetto naturale da sogno, a prova di pizzicotto. Anche le vitamine biorivitalizzanti, in poche sedute garantiscono, proprio nel periodo estivo, più luminosità, idratazione e struttura alla pelle di tutto il corpo.

Prendersi cura della propria pelle e renderla più giovane e tonica

Ginnastica facciale: il training giusto per una pelle perfetta

Ora che abbiamo capito quanto sia importante il dietro le quinte della nostra pelle, passiamo ad una serie di esercizi che agiscono proprio al di sotto del derma, perché impiegano i settanta muscoli che si nascondono dietro la nostra faccia. Come fosse il trattamento anti-age per il viso più efficace ed avanzato, la ginnastica facciale da diversi anni attrae pubblico sul mio blog e diventa sempre più popolare, dati gli ottimi risultati e il poco tempo che impiega. Con appena 10 minuti di ginnastica al giorno, anche sotto l’ombrellone, riuscirai ad allenare fronte, palpebre, guance e collo, per mantenere la pelle del viso giovane ed elastica.

  1. Esercizio per una fronte distesa e per le palpebre:

  • Corruga la fronte abbassando le sopracciglia e conta fino a 10.
  • A questo punto rilassa il viso, alza le sopracciglia e spalanca gli occhi.
  • Ripeti tutto il ciclo 10 volte.
  1. Esercizio per definire gli zigomi:

  • Porta le labbra dalla posizione di una “o” aperta a quella di una “a” e ripeti lentamente per 20 volte.
  • Ora risucchia le guance, imitando la tipica faccia da pesce e tieni la posizione per 20 secondi.
  • Rilassa il viso.
  1. Esercizio per il collo e per combattere il doppio mento:

  • Stringi i denti e abbassa gli angoli della bocca.
  • Una volta percepita la tensione dei muscoli del collo tieni la posizione per 5 secondi.
  • Rilassa e ripeti l’esercizio per 10 volte.

By   Dott.ssa Alessia Glenda Buscarini

Articolo del 9 giugno 2017