My Beauty Blog

La mini addominoplastica: recupero veloce e addominali perfetti

Mini addominoplastica: tonici in breve tempo

addominoplastica mini, addominoplastica rapido recupero, addominoplastica milano

Addominoplastica: cos’è e quando può essere utile

Il problema della “pancetta” e del rilassamento addominale interessa tanto gli uomini quanto le donne. I primi, infatti, tendono ad accumulare grasso e gonfiore in questa parte del corpo (addome gobboso), mentre le seconde risentono in molti casi del cedimento muscolare dovuto alle gravidanze. Per entrambi i sessi, il problema potrebbe anche dipendere da variazioni di peso repentine, dovute a diete drastiche o a squilibri ormonali, con conseguente rilassamento cutaneo e muscolare. L’esercizio fisico e la dieta, quindi, non sono risolutivi perché non intervengono su questi fronti ed è per questo che possono rendersi necessari interventi di tipo chirurgico, in particolare l’addominoplastica. Si tratta di un’operazione di rimozione del tessuto adiposo in eccesso localizzato nella parte bassa e in quella centrale dell’addome, da effettuarsi in anestesia, che non serve a perdere peso ma ad appiattire l’addome e rimodellare l’ombelico, ridefinendo la silhouette.

Mini addominoplastica: rapida ed efficace

La mini addominoplastica è indicata per soggetti in cui ci sia un eccesso di adipe e cute non troppo pronunciato. Questo intervento è più rapido e permette di accorciare la cicatrice sovra pubica (è il punto in cui si effettua l’incisione) e di non effettuare incisioni intorno all’ombelico, perché il grasso della parte più alta dell’addome è modellato con una particolare tecnica di liposuzione (aspirazione del grasso) che permette un corretto riposizionamento dello stesso. Inoltre, anche con questo intervento, così come con l’addominoplastica, è possibile rinforzare la parete muscolare per garantire un effetto naturale.

Chirurgia estetica non invasiva: con gli esperti si può

Se il desiderio è quello di non sottoporsi a addominoplastica, in caso di grasso localizzato in piccole zone si può ricorrere a trattamenti innovativi come l’intralipoterapia con Aqualyx, una combinazione speciale di sostanze che, iniettata a livello sottocutaneo, riduce le cellule di grasso fino a scioglierle. Questa metodica può essere utilizzata solo da medici certificati dal Ministero della Salute, come quelli di TheClinic, clinica di medicina estetica a Milano di cui la dottoressa Alessia Buscarini è il Direttore Sanitario. Sono medici esperti in chirurgia plastica in grado di valutare ogni singolo paziente e valutare quale sia il trattamento o intervento ottimale, addominoplastica ma anche chirurgia estetica non invasiva, per risolvere sia il problema del grasso addominale, sia altre problematiche a esso connesse.

By   Dott.ssa Alessia Glenda Buscarini

Articolo del 25 gennaio 2018