My Beauty Blog

Skin Resurfacing: laser frazionato per rinnovare la pelle

Ognuno di noi sa che la nostra pelle cambia fisiologicamente nel corso degli anni, divenendo più secca, presentando macchie, rughe e vari segni del tempo.
Che sia dovuta a fattori ormonali, condizioni ambientali oppure abitudini di vita, questa trasformazione comporta una serie di modifiche strutturali che può farci sentire a disagio con il nostro aspetto.

Grazie all’innovazione scientifica in questo campo, che ci offre tecnologie efficaci per curare i vari possibili inestetismi, oggi abbiamo un potentissimo alleato contro l’invecchiamento cutaneo: il laser frazionato.

Questa tecnologia rivoluzionaria, molto efficace, poco dolorosa e non chirurgica, permette di ringiovanire la pelle e di attenuare o eliminare i segni del tempo e gli inestetismi cutanei.
Particolarmente adatta a persone che iniziano a perdere elasticità dei tessuti, questa soluzione migliora anche la qualità della pelle: il principale fattore di invecchiamento cutaneo, infatti, è la perdita del collagene, la sostanza che nutre, idrata e dona elasticità. Il laser frazionato riesce ad alleviare questa degradazione, in quanto elimina le cellule morte della pelle e stimola nello strato dermico la produzione di nuovo collagene.

I vantaggi del trattamento di skin resurfacing

  • Alta versatilità, adatto a risolvere numerosi problemi della pelle
  • Nessuna convalescenza, si possono riprendere immediatamente le normali attività
  • Nessun fastidio post trattamento, se non un possibile arrossamento o leggero gonfiore della parte trattata, che svanirà nell’arco di poche ore
  • Nessuna controindicazione
  • Rapida durata (ogni seduta varia dai 10 ai 30 minuti)
  • Minima invasività
  • Risultati soddisfacenti in 2-3 sedute
  • Risultati visibili dopo qualche settimana dal trattamento
  • Alta qualità di trattamento

Applicazioni del laser frazionato

  • rugosità di espressione (intorno a occhi, labbra, fronte)
  • cicatrici da acne
  • macchie cutanee di vario tipo
  • rughe del collo

Funzionamento del laser frazionato

Emettendo un fascio luminoso suddiviso in piccoli punti, il laser colpisce la cute in maniera mirata, efficace e poco traumatica. Lo strato superficiale dell’epidermide viene vaporizzato in pochi attimi senza danneggiare i tessuti circostanti, eliminando così i fastidiosi inestetismi cutanei.

Se si desidera completare l’opera di skin resurfacing con un trattamento che tonifichi e che doni nuovo turgore alla pelle, allora ci si può avvalere della Radiofrequenza e associarvi, ogni due anni, il trattamento ad ultrasuoni Ulthera, che amplifica gli effetti del laser agendo in profondità nelle fasce muscolari del volto.

Prima di sottoporsi a qualsiasi tipo di intervento è d’obbligo informarsi adeguatamente a riguardo, oltre che rivolgersi a specialisti del settore che possano visitarvi attentamente e garantire il meglio per la vostra salute. La dott.ssa Alessia Buscarini, operante a Milano, possiede un’ampia e consolidata esperienza nel campo della bellezza del viso, ed è specializzata nelle tecniche di operazione più innovative e di qualità.

By   Dott.ssa Alessia Glenda Buscarini

Articolo del 19 maggio 2018