Ginnastica facciale vero o falso?

Ginnastica facciale vero o falso? Intervista alla Dr.ssa Alessia Buscarini

Così come alleniamo e tonifichiamo i muscoli del nostro corpo, possiamo allenare i muscoli del viso con la ginnastica antirughe. È vero che stimolando le fasce muscolari, la circolazione sanguigna e quella linfatica si può ridefinire l’ovale del volto, grazie all’azione tonificante sui muscoli zigomatici, ottenere un effetto distensivo sulle rughe e un effetto drenante che fa apparire viso e collo più magri. È falso affermare che la pelle è ringiovanita, perché la ginnastica facciale antirughe agisce solo sull’aspetto esterno. Per rinnovare la pelle sono necessari interventi come fotoringiovanimento o laserterapia.

Pelle elastica, luminosa e tonica 

È vero che la ginnastica facciale funziona soprattutto nell’area delle palpebre, delle guance, degli zigomi e della bocca. Tutti, senza limiti d’età, possono praticarla con profitto e l’esercizio quotidiano e continuativo garantisce una pelle a lungo più elastica, luminosa e tonica. I risultati saranno eccellenti se abbinati a uno scrub per rimuovere le cellule morte e a un’ottima idratazione. Inoltre gli specialisti di ginnastica facciale a Milano sostengono che un’alimentazione equilibrata e una vita sana esaltano i risultati della chirurgia estetica e ne prolungano gli effetti. È falso affermare che il nostro stile di vita non incide sull’estetica del viso!

Ginnastica facciale zigomi e sorriso

È anche falso affermare che la ginnastica antirughe può risolvere ogni inestetismo: non può correggere un mento sfuggente o le differenze tra un lato e l’altro del viso (asimmetrie). La ginnastica facciale è consigliata dalla dottoressa di chirurgia estetica a Milano Alessia Buscarini: una visita preliminare potrà aiutarvi a identificare i corretti esercizi e prevedere l’abbinamento ad altri interventi (laser, foto-ringiovanimento, filler) per ottenere il massimo beneficio.
Dunque è vero che la ginnastica per il viso attenua le rughe e il doppio mento, ma aiuta anche a risollevare gli angoli della bocca e degli zigomi. Infatti, è possibile ottenere zigomi alti e ben definiti attraverso esercizi mirati. Provate a fare un bel sorriso, stendendo bene le labbra, e sentirete i muscoli zigomatici tirare.

Sorridete spesso: un bel sorriso fa bene al viso e fa bene a chi vi incontra.

Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento I campi obbligatori sono segnati da *
Specialista in Chirurgia Estetica, Chirurgia Plastica e Laserterapia.
Via Paolo da Cannobio 2, 20121 Milano
Infoline Centro: 02.89095050 | E-mail info@alessiabuscarini.it
P.iva n. 07293690967
Iscritti Sicpre