Lifting al collo senza bisturi

Le soluzioni innovative

La dottoressa in chirugia estetica Alessia Buscarini è un’esperta di lifting al collo senza bisturi, trattamenti estetici volti a restituire al collo il proprio slancio, e può consigliare quello più adatto a ogni singolo paziente scegliendo tra il lifting al collo senza bisturi e quello chirurgico.

La pelle del collo subisce gli effetti negativi del fumo, dell’inquinamento atmosferico, di una cattiva alimentazione o di un’eccessiva esposizione ai raggi del sole, macchiandosi e perdendo tono ed elasticità, esattamente come quella del viso. In particolare, nel collo si allenta un muscolo, il platisma, che si allunga e allarga portando a un eccesso di cute che causa il doppio mento e un effetto cascante. Per un buon risultato estetico in questa parte del corpo, quindi, è necessario non solo “tirare” la cute, ma anche rinforzare il muscolo.

Lifting al collo senza bisturi: soluzioni innovative

Il lifting al collo senza bisturi è eseguito con procedure di ultima generazione che permettono di ottenere gli stessi risultati del lifting al collo tradizionale. Un’ottima soluzione è il trattamento con gli ultrasuoni eco guidati (Ulthera), approvato anche dalla FDA. Questa tecnica non invasiva permette di ottenere rapidamente ottimi risultati, naturali e duraturi, senza dolore e senza complicazioni. Inoltre, è possibile ricorrere alle applicazioni di botox, che rilassano i muscoli del collo e delle guance permettendo a quelli della parte superiore del viso di risollevarli, le iniezioni di filler o di composti biorivitalizzanti e il trattamento con una combinazione di radiofrequenza e laser CO2, che elimina i cedimenti e ringiovanisce la pelle.

Lifting al collo tradizionale: l’esperienza che garantisce ottimi risultati

Per chi predilige soluzioni più collaudate, il lifting al collo tradizionale è sicuramente una garanzia. Gli anni di utilizzo hanno permesso, infatti, di affinare le tecniche chirurgiche per ottenere lifting al collo perfetti e dall’effetto molto naturale, senza che la pelle risulti troppo tirata o artefatta. Le incisioni necessarie sono minime, con cicatrici praticamente invisibili perché collocate in zone coperte, e i tempi di ritorno a una situazione di normalità molto rapidi. La pelle in eccesso è eliminata (oppure riutilizzata per rimpolpare gli zigomi), i tessuti rimessi in posizione ed eventuali mancanze o eccessi di volumi adiposi corretti tramite il lipofilling e/o la liposuzione.

Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento I campi obbligatori sono segnati da *
Specialista in Chirurgia Estetica, Chirurgia Plastica e Laserterapia.
Via Paolo da Cannobio 2, 20121 Milano
Infoline Centro: 02.89095050 | E-mail info@alessiabuscarini.it
P.iva n. 07293690967
Iscritti Sicpre