Prevenire macchie solari

Scopri i laser di ultima generazione per eliminarle

Le radiazioni del sole danneggiano la pelle durante tutto l’anno e possono causare la comparsa di macchie. Prevenire le macchie solari è indispensabile, eliminarle è possibile.

Oltre alla tintarella, in alcuni casi il sole è la causa principale di uno degli inestetismi più temuti: le macchie solari. Diffuse soprattutto fra le donne over trenta, in realtà queste imperfezioni cutanee possono colpire chiunque, ad ogni età.
Di colore variabile dal marrone al nocciola, le macchie solari non sono però tutte uguali: i melasma sono generalmente di forma irregolare, di colore intenso ed appaiono nell’area degli zigomi, delle labbra e sul décolleté, mentre le lentigo solari spuntano solitamente dopo i 40 anni, si presentano come dei puntini di diverse dimensioni e tendono ad aumentare con l’avanzare dell’età e, ovviamente, con l’esposizione al sole.
Ciò che è bene ricordare è che le macchie solari, ad eccezione di quelle sorte durante la gravidanza, non si riassorbono, motivo per il quale la prevenzione rappresenta l’unico modo per non dover poi ricorrere ad impegnativi trattamenti estetici.

Come prevenirle

Premesso che creme con filtri UV andrebbero utilizzate tutto l’anno, è in estate che il loro utilizzo diventa indispensabile. Nonostante ciò che pensa la maggior parte della gente, infatti, i raggi nocivi del sole colpiscono anche durante le giornate uggiose, quindi a maggior ragione è impensabile affrontare la spiaggia, ma anche una semplice passeggiata, senza un’adeguata protezione.
Ma anche se si scelgono creme “a schermo totale”, l’esposizione al sole va evitata nella fascia oraria compresa fra le 11 e le 16, quando i raggi solari colpiscono con particolare violenza. Inoltre, è bene ricordare che la zona oculare è la più delicata, quindi è sempre consigliabile indossare occhiali, possibilmente scuri e ampi, che proteggano efficacemente il contorno occhi.

Come eliminare le macchie solari? Con il laser!

Se tutti questi accorgimenti non sono stati sufficienti a prevenire le macchie solari, è sempre possibile ricorrere alle cliniche estetiche per sottoporsi ai trattamenti per le macchie solari. Come? Con la migliore tecnica esfoliante: il laser.
Creme schiarenti, lozioni depigmentanti e peeling possono di sicuro attenuare il problema, ma non potranno mai ottenere gli stessi risultati di un trattamento con il laser, che riesce in poche sedute ad eliminare l’inestetismo.
Lavorando in modo preciso ed accurato, il laser riesce infatti a colpire con un potente impulso le macchie solari, frammentando il pigmento, che è poi la causa principale della macchia stessa. In seguito, ad eliminarlo ci penseranno i macrofagi, le cellule preposte allo smaltimento cellulare, rimuovendolo dal derma in modo del tutto naturale.

Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento I campi obbligatori sono segnati da *
Specialista in Chirurgia Estetica, Chirurgia Plastica e Laserterapia.
Via Paolo da Cannobio 2, 20121 Milano
Infoline Centro: 02.89095050 | E-mail info@alessiabuscarini.it
P.iva n. 07293690967
Iscritti Sicpre