Profhilo

La nuova biorivitalizzazione a base di acido ialuronico puro

Profhilo è uno dei trattamenti più efficaci per combattere ed eliminare la lassità cutanea, ma non solo. Molti lo paragonano a un normale filler; in realtà, si tratta di un gel a base di acido ialuronico che ha una duplice azione: ringiovanire e rimodellare.

Profhilo è un trattamento rivoluzionario, uno strumento unico al punto da essere stato premiato come miglior prodotto di medicina estetica nel 2016 e nel 2018.
Cerchiamo quindi di capire meglio come agisce, quali sono le sue peculiarità e quando si rivela l’alleato n.1 per la pelle del viso e del corpo.

Profhilo: la nuova biorivitalizzazione

Siamo abituati a pensare alla biorivitalizzazione come una serie di punture a base di acido ialuronico che rinfrescano il viso e gli donano un aspetto più radioso e luminoso.

Profhilo, però, è molto di più: parliamo di un composto di acido ialuronico puro e naturale ad altissima concentrazione che ha come scopo principale il rimodellamento tissutale e il miglioramento della lassità cutanea.
Come ogni trattamento a base di acido ialuronico non ha particolari controindicazioni; nelle mani di medici estetici esperti garantisce quindi risultati naturali e senza effetti collaterali.

Possiamo quindi dire che Profhilo è lo strumento ideale se il desiderio del paziente è quello di illuminare, idratare, prevenire l’invecchiamento cutaneo oppure minimizzarne gli effetti sia sul viso che su collo, décolleté, mani e ginocchia.

L’efficacia dell’acido ialuronico

Come abbiamo visto in altri articoli, l’acido ialuronico è una sostanza già presente nel derma che, però, con gli anni tende a perdere di qualità.
Ecco perché i fillers sono il trattamento che va per la maggiore: agiscono al posto dell’acido ialuronico quando questo scarseggia.
In questo caso, Profhilo, essendo non solo un filler ma un vero e proprio gel, riesce sia a rimpolpare e distendere sia a bio-rigenerare.
Riassumendo, questo trattamento:

  • Stimola la produzione di collagene ed elastina, responsabili di una pelle forte e resistente;
  • Mantiene e agevola la normale vitalità dei fibroblasti, il cui ruolo è quello di sostenere la pelle e donarle un aspetto ben disteso;
  • Favorisce il rimodellamento della pelle, che risulta quindi più elastica;
  • Contrasta il cedimento cutaneo e dona un leggero effetto lifting molto naturale

Profhilo prima e dopo

Essendo un trattamento molto sicuro, Profhilo si rivela lo strumento ideale per tutti gli over 30 che desiderano rallentare i processi di invecchiamento cutaneo o nasconderne gli effetti.

Il procedimento è molto semplice: si individua la zona da trattare e si procede con l’iniezione tramite aghi sottilissimi.
Dopo il trattamento si può riprendere la propria quotidianità, ma sarebbe meglio
evitare pulizia del viso, trattamenti di radiofrequenza, massaggi e allenamenti sportivi. In più, è sconsigliata l’assunzione di aspirina, farmaci FANS e anticoagulanti, onde evitare la comparsa di lividi.

Il trattamento dona effetti abbastanza immediati fin dalla prima seduta, anche se per notare i risultati “definitivi” sarebbe meglio sottoporsi a un ciclo di 2 sedute a distanza di 3 o 4 settimane l’una dall’altra. Va comunque sottolineato che i risultati sono temporanei, durano circa 9 mesi, di più rispetto ai normali fillers.

FAQ Profhilo

Quando dura il trattamento?
Circa 15 minuti, i tempi di allungano se le aree da trattare sono molteplici.

È indolore?
Si, anche perchè viene applicata una crema anestetica locale.

Quali sono le controindicazioni e gli effetti collaterali di Profhilo?
Come ogni iniezione, potrebbero verificarsi dei lievi gonfiori post trattamento, che dovrebbero comunque scomparire nel giro di qualche ora.

Per quanto riguarda le controindicazioni, invece, è un trattamento sconsigliato a donne in gravidanza, in allattamento, alle persone allergiche ai componenti del gel, a chi presenta infezioni o acne sull’area da trattare e a chi ha difficoltà di cicatrizzazione o coagulazione.

In qualsiasi caso, prima di sottoporsi al trattamento è necessario prenotare una visita di consulto e confrontarsi con il professionista di riferimento.

Per quanto tempo permangono gli effetti?
Ogni paziente reagisce in modo diverso ma, in generale, gli effetti di Profhilo permangono fino a 9 mesi.

Quante sedute occorrono?
Per apprezzarne l’effetto bisogna sottoporsi ad almeno 2 sedute a distanza di 3 o 4 settimane l’una dall’altra. In casi eccezionali le sedute possono diventare 3.

In quali parti del corpo di può usare Profhilo?
Profhilo si può utilizzare sul viso, sul collo, sul décolleté, sulle mani, sulla parte superiore delle braccia e sulle ginocchia.

In quale periodo dell’anno sottoporsi al trattamento?
Per questioni di comodità sarebbe meglio la stagione invernale, ma si può eseguire durante tutto l’anno.

Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento I campi obbligatori sono segnati da *
Specialista in Chirurgia Estetica, Chirurgia Plastica e Laserterapia.
Via Felice Cavallotti 13, 20121 Milano
Infoline Centro: 02.49656081‬ | E-mail info@alessiabuscarini.it
P.iva n. 07293690967
Iscritti Sicpre